evento organizzato da Fotoclub Sernaglia

idea | immagine | suono = multivisione

Data 18/06/2021 - ore 21.00
Luogo Anfiteatro sul Piave a Falz di Piave

Si può raccontare qualcosa in molti modi: immagini, musica e parole sono alcuni dei modi più comuni e quotidiani con cui siamo a contatto e che ci consentono di apprendere, comprendere, emozionarci e comunicare.

Una serata in cui le immagini si intervallano e soprappongono a musica e parole per scoprire, visualizzando le bellezze naturali che ci stanno intorno, che ci si può emozionare delle cose semplici.
idea | immagine | suono = multivisione idea | immagine | suono = multivisione idea | immagine | suono = multivisione idea | immagine | suono = multivisione idea | immagine | suono = multivisione idea | immagine | suono = multivisione idea | immagine | suono = multivisione idea | immagine | suono = multivisione



 
programma indicativo

AUTORE: Alessandra Masi

I colori della vita, Reportage Naturalistico,6 minuti: Alessandra Masi
La fioritura della piana di Castelluccio di Norcia con le nebbie mattutine offre visioni che richiamano alla mente situazioni vissute, stati d' animo particolari che si identificano in un percorso alla ricerca dei colori.

AUTORE: Alessandra Masi

Visioni, Reportage Naturalistico,5 minuti: Alessandra Masi
I primi raggi di luce esaltano la bellezza di ogni piccolo particolare e sdraiarsi a terra a contemplare il risveglio della natura è un viaggio alla scoperta di un mondo straordinario.

AUTORE: Ali e Radici Multivisioni /

Aqua alta, Reportage Sociale,4 minuti: Ali e Radici Multivisioni
Un brevissimo diario di un paio d'ore a Venezia in occasione di una "aqua alta" particolarmente significativa.

Un evento, che apparentemente può forse incuriosire o anche far sorridere... ma solo i turisti o chi a Venezia non vive.

AUTORE: Ali e Radici Multivisioni /

Prima o poi ci si deve separare, Espressione artistica,3 minuti: Ali e Radici Multivisioni
Immagini di montagna realistiche (a carboncino), immaginate con la fantasia e con la mente (acrilici di montagne ideali) e dipinti astratti a raffigurare la roccia, gli abeti divelti, la neve, la profondità dei rilievi e delle sagome intrecciate fra loro con poche parole che raccontano di un rapporto con la montagna come "stato d'animo".

Uno stato d'animo arricchito di sensazioni ed esperienze, ma carico di quella tristezza che è propria di chi ha 'smarrito' un amico che andato avanti, perché la montagna è anche questo: nostalgia e desiderio di essere meravigliati.

AUTORE: Filò Multivisioni /

MICROCOSMO, Naturalistico,9 minuti: Filò Multivisioni
Penetrare il regno dell'invisibile rinnova la nostra meraviglia di fronte al mondo in cui viviamo.
Un'insieme di mondi invisibili all'interno di un micro mondo, nei disegni nascosti della natura.

AUTORE: Valter Binotto /

FUNGHI, IL RESPIRO DEL BOSCO, ,8 minuti: Valter Binotto
Né piante, né animali, a volte più simili ad animali, a volte più simili a piante, così i funghi hanno un regno tutto per loro. Solo una piccola parte di essi è stato studiato, il resto è un regno fitto di mistero. Alcuni sono invisibili, altri si mostrano al mondo e con le loro bizzarre forme e colori, rendono il bosco un ambiente magico.

AUTORE: Giuseppe Fedato

Babbo Natale, Espressione Personale,4 minuti: Giuseppe Fedato
Vivere non è mai stato indolore. Nella metafora di questo racconto, una umanità, in ricerca della propria strada, tragicamente si perde e prosegue indifferente il proprio cammino.

AUTORE: Rinaldo Checuz /

In punta di piedi, Reportage Naturalistico,8 minuti: Rinaldo Checuz
Un omaggio al nostro territorio.
Se ci guardiamo attorno possiamo trovare ancora dei piccoli habitat molto interessanti, dove è possibile incontrare gli animali che ci vivono a tu per tu.
Per poter scattare delle immagini si deve entrare in punta di piedi, con discrezione e rispetto.
Solo così il fotografo può cogliere istanti unici e irripetibili che aiutano a far riflettere che il mondo animale è in serio pericolo a causa dell'uomo che sottrae alla natura sempre più spazio.